FAQ - Domande Frequenti

Come posso controllare e seguire la mia spedizione?

Entro 24 ore dall’effettuazione dell’ordine della tua marijuana online, riceverai via e-mail il codice di tracciabilità della spedizione. Il giorno della consegna, riceverai poi una e-mail e un SMS di notifica. Sarai sempre avvisato di eventuali ritardi o cambiamenti nella tua spedizione.

Se poi necessiti di maggiori informazioni o hai altre domande, puoi contattare il nostro servizio clienti, aperto dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 17.00, attraverso facebook messenger, oppure via e-mail su loveweed.eu@gmail.com , o ancora su WhatsApp.

Grazie al nostro sistema di spedizione, l’erba light e gli altri prodotti a base di cannabis CBD ordinati sul nostro sito saranno inviati a casa tua in modo rapido e discreto.

Per noi servizio di qualità è sinonimo di discrezione. In questo modo, tutti i nostri invii sono realizzati in modo da rendere il pacco il più possibile anonimo ed in condizioni ottimali.

Una volta su Loveweed, dovrai solo selezionare i tuoi prodotti CBD, faremo noi il resto per consegnarli il più presto possibile, a casa tua, garantendoti un ordine rapido, discreto e nel totale rispetto della tua privacy.

 

Tutte le nostre produzioni a base CBD sono commercializzate con certificazione di analisi di laboratorio (THC <0.2%) in conformità alla legislazione europea.Tutti i prodotti commercializzati da Loveweed sono conformi alle leggi europee sulla coltivazione della canapa:

  • Decreto europeo n. 639-2014;
  • Il regolamento europeo n. 1307/2013.

Nessun dubbio dunque. Puoi ordinare nel pieno rispetto della legge marijuana senza THC comodamente nel nostro cannabis light shop!

 

Secondo diversi studi, i cannabinoidi contenuti nei prodotti di cannabis CBD possono rimanere stabili per due anni se le cime di cannabis sono conservate correttamente. Quindi, per una conservazione ottimale a lungo termine della cannabis è necessario creare l’ambiente perfetto.

Per capire come conservare a lungo termine la cannabis CBD, è importante capire cosa uccide gli agenti proprietari dei benefici espressi dalle gemme di CBD:

Luce

Molti fattori possono causare la degradazione del prodotto della cannabis, ma il fattore più importante nella degradazione dei vostri cannabinoidi è la luce. Quando si conserva la cannabis, è meglio tenerla lontano dal contatto diretto con qualsiasi fonte di luce.

Aria

Un altro fattore importante nella conservazione a lungo termine della cannabis è il livello di ossigeno. Infatti, se i prodotti della cannabis restano in contatto con troppo ossigeno, questo porterà ad una degradazione dei principi attivi della pianta. Tuttavia, qualora si presenti in quantità insufficiente, potrà anche influire sul livello di umidità causando la creazione di muffe. Una delle migliori soluzioni per creare la migliore conservazione ermetica e benefica della vostra cannabis CBD è l’uso di vasi che racchiudono facilmente e completamente i prodotti della cannabis. È quindi importante scegliere un contenitore della giusta dimensione.

Umidità

La muffa e l’umidità vanno di pari passo, quindi, per prevenirla, è necessario mantenere asciutti i prodotti della cannabis CBD. Tuttavia, la produzione di cannabis CBD di buona qualità non può essere troppo secca, altrimenti si causerà la degradazione dei terpeni e dei cannabinoidi. È quindi importante mantenere livelli di umidità adeguati per la conservazione a lungo termine della cannabis.

Temperatura

Temperature elevate possono causare l’essiccamento delle gemme e l’evaporazione dei terpeni. Questo è il motivo per cui la maggior parte delle persone raccomanda semplicemente di conservare la cannabis in un luogo “fresco e buio” per creare il giusto ambiente di conservazione.

 

Si sente spesso parlare di CBD online e non. In sintesi il “Cannabidiolo” o CBD, è uno dei cannabinoidi più abbondanti che si trovano nella canapa, o cannabis CBD.

Da tempo è stato ampiamente riportato che questa molecola ha diverse proprietà terapeutiche, tra le quali la capacità di rilassare il corpo.

Anche se il CBD offre benefici significativi per il benessere del corpo è sempre bene ricordare che questo non ha proprietà psicoattive, come invece il suo parente più prossimo, il THC.

Il principio attivo del cannabidiolo è stato analizzato anche dalla pubblicazione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) la quale sostiene che “il CBD non crea dipendenza”, “non provoca effetti negativi psicoattivi o cardiovascolari”, e che il CBD ha “promettenti proprietà terapeutiche”.

Se per un attimo guardiamo al passato basta pensare che in Cina, i primi raccolti di cannabis risalgono a più di 6.000 anni fa… La canapa e la cannabis infatti contengono più di 400 composti naturali.

La cannabis CBD offre tutti gli effetti benefici di una marijuana classica, ricca di THC, ma senza gli effetti collaterali.

Tutti i ceppi “classici” di marijuana infatti contengono alti livelli di THC che possono avere un effetto troppo forte, anche se contengono i benefici derivanti dal CBD.

Ecco che proprio per allontanare i problemi legati alle alte concentrazioni di THC i prodotti Loveweed CBD offrono lo spettro completo, derivato esclusivamente dall’impianto di canapa di alta qualità. La cannabis CBD è infatti l’unica varietà di cannabis Sativa con un livello di tracce naturali dello 0.2% o meno di THC e questa condizione la rende idonea al consumo in totale assenza di effetti psicotropi.